27 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Sport

Maceri Volley Letojanni all´esame Cinquefrondi sabato, alle ore 18 al Pala "Letterio Barca".

10-02-2017 21:05 - Sport
Il primo dei due match, definiti "decisivi" dai vertici societari, ha riservato più dolori che gioie, nonostante la qualità del gioco offerta sia stata di alto livello. E contro la capolista Cinquefrondi che sabato, alle ore 18, giungerà al Pala "Letterio Barca" per mantenere la leader-ship del girone, la Siciliana Maceri Volley Letojanni (serie B, girone I) dovrà mettere in atto tutto ciò di buono fatto nel corso della partita della scorsa settimana con il Misterbianco.

Proprio contro i catanesi, capitan Schifilliti e compagni si sono presentati con l´obiettivo di vincere e avvicinarsi sempre di più al secondo posto in graduatoria. Cosa che è riuscita solo a metà, visto che la sconfitta per 3 a 2 ha messo in risalto le ottime trame di gioco e il carattere dei letojannesi, che alla fine si sono dovuti arrendere però alla "legge" del Pala "Pitagora".

Una sconfitta ormai digerita e che dovrà essere definitivamente archiviata proprio nel corso della gara con i calabresi, intenzionati a non perdere più punti per strada in ottica "play-off". E proprio per "stoppare" le mire di Roberti and company (che vengono dall´affermazione contro il Volley Valley Catania), mister Centonze ha lavorato con i suoi durante tutta la settimana per cercare di presentarsi al meglio alla tanto attesa "rivincita".

All´andata i siciliani subirono, infatti, un netto k.o. per 3 a 0, ma fra le mura amiche i messinesi hanno perso solo con il Cicala Palermo. Un vero e proprio "fortino" - appunto il palazzetto di via Monte Bianco - che dovrà rimanere tale per continuare a nutrire una qualche speranza di arrivare nelle prime due posizioni di classifica. Un obiettivo da centrare a tutti i costi, nonostante il Cinquefrondi si presenterà sul parquet di Letojanni con un sestetto in cui militano giocatori di altissimo livello.

Elementi come il libero Zito (che ha trascorsi anche in serie A) e i martelli ricettori Borghetta e Dall´Agnol che in estate sono giunti in Calabria con l´intenzione di ottenere la promozione in serie A2. Dall´altra parte della barricata Centonze avrà a sua disposizione l´intero organico, visto che entrambi gli opposti Caravello e Barbera, indisponibili per infortunio a Misterbianco, sono stati pienamente recuperati.

Una notizia positiva che ha messo di buon umore il tecnico locale, impegnato nelle prossime ore a preparare nei dettagli una partita che sarà arbitrata da Ciaccio e Pampalone di Palermo. Questi ultimi arriveranno in un palazzetto dov´è già previsto il pubblico delle grandi occasioni, con la presenza molto probabile di un grande manipolo di tifosi calabri. Un big-match, insomma, nel corso del quale a vincere dovrà essere soltanto lo sport. Almeno secondo quanto dichiarato nei giorni scorsi dalla dirigenza locale.
TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio