19 Giugno 2019

news

Intervista a Igor De Pasquale: il primo dottore in igiene dentale ad aprire a Messina un centro di sbiancamento dentale.

02-03-2014 22:02 - SALUTE $ BENESSERE
E´ il primo dottore in igiene dentale ad aprire a Messina un centro di sbiancamento dentale, prevenzione orale e dell´alitosi. Artefice di questa nuova professione sanitaria è il dottor Igor De Pasquale, messinese e Presidente Regionale dell´Unione Nazionale Igienisti Dentali.

Dottore ci parli della sua professione, purtroppo, ancora non a tutti conosciuta? "Vi ringrazio intanto per l´opportunità data a me ed a tutti i colleghi igienisti per far conoscere la nostra professione, ancora non a tutti nota e spesso confusa con altre professioni del panorama odontoiatrico . Gli igienisti dentali sono dei dottori che seguono un severo percorso formativo universitario, il curriculum didattico prevede insegnamenti di medicina generale come anatomia , fisiologia , istologia,patologia clinica, altri insegnamenti relativi a tutte le specialità odontostomatologiche e di psicologia. Grandissima attenzione è inoltre data al tirocinio, già dal primo anno".

Quali sono le competenze? "Le nostre competenze mirano a fornire al paziente prestazioni di prevenzione orale con l´obiettivo di scongiurare o contenere le patologie della bocca es. carie , infiammazioni gengivali come gengiviti e parodontiti , intercettare problematiche relative alla malocclusione dentarie o lesioni precancerose, trattamenti relativi alla risoluzione dell´alitosi e trattamenti di cosmesi dentale come gli sbiancamenti professionali. Il nostro lavoro non si basa dunque solo in meri trattamenti meccanici, ma grossa importanza riveste la comunicazione , motivazione e istruzione , fondamentali per dare consapevolezza ai pazienti , ottenere compliance e avere risultati a lungo termine, in particolar modo con pazienti in età scolare".

Sappiamo che con la sua associazione U.N.I.D. (Unione Nazionale Igienisti Dentali) , avete spesso organizzato eventi per la sensibilizzazione alla cura della prevenzione orale, ci dica di piu´? "Si è vero, la nostra associazione e´ sempre attiva sul territorio, sappiamo che un grande lavoro di informazione debba essere svolto non solo all´interno degli studi presso i quali eroghiamo le nostre prestazioni professionali ma anche al di fuori. Secondo alcuni dati statistici sono sempre meno i pazienti che possono permettersi le cure presso centri odontoiatrici privati, mentre nel servizio sanitario pubblico non è purtroppo ancora prevista in pianta organica la nostra figura, alle soglie del 2014 è a parer mio una pecca poco giustificabile".

Che tipo di attività avete svolto? "Siamo stati presenti all´interno delle scuole avviando in diverse province siciliane avviando progetti di prevenzione, a sempre a Messina lo scorso anno siamo stati presenti all´istituto comprensivo "Pascoli - Crispi" coinvolgendo in parti teorico pratiche circa 50 tra maestri e professori e 900 bambini di età compresa tra i 4 e i 14 anni, il tutto in modo assolutamente volontario senza presentarci come singoli professionisti e lavorando "sotto" la bandiera associativa. Da diversi anni organizziamo giornate di prevenzione orale in piazza sul territorio regionale dando informazioni a tutti i cittadini che si avvicinano ai nostri stand, lo scorso anno a Messina abbiamo anche coinvolto TELETHON organizzando una raccolta fondi.

Le prossime iniziative? Anche quest´anno sarà organizzata una giornata di divulgazione in piazza, sabato 24 maggio 2014 nelle tre provincie di Messina, Trapani e Ragusa invito i lettori a raggiungerci , saremo disponibili a rispondere a tutte e le vostre domande e dubbi sull´igiene orale".
In qualche altra occasione il mondo giornalistico si è avvicinato alla vostra realtà? "Grazie a un gran lavoro sul territorio anche i media si sono interessati a noi. Abbiamo partecipato a trasmissione televisive dedicate alle salute , ricevuto interviste televisive e sulla carta stampata e noi stessi abbiamo sfruttato i mezzi d´informazione per realizzare un messaggio informativo che è stato trasmesso in alcune radio locali, la vostra intervista è la prima su un giornale web, vi ringraziamo dello spazio".

In che modo l´igienista svolge la sua professione? "E´ un libero professionista, ha completa autonomia nella scelta e nella compilazione del piano di prevenzione individualizzato, come tra l´altro confermato da una recente circolare del ministero della salute. Nella maggior parte dei casi offre la propria consulenza all´interno di ambulatori odontoiatrici, in altri casi , come in quello del sottoscritto può essere titolare di un proprio centro di prevenzione orale collaborando comunque con studi dentistici.

Un consiglio ai nostri lettori? "Consiglio ai lettori di valutare la presenza di un igienista dentale all´interno di uno studio dentistico come un piccolo indicatore, avrà così la certezza che presso quel centro verranno erogate prestazioni prevenzione e benessere orale. È purtroppo cosa nota a molti che in alcuni studi vengano delegate le assistenti o personale non qualificato ad operare nelle bocche dei pazienti, cio´ rappresenta un abuso della professione e non meno importante , una grave mancanza di rispetto nei confronti dei pazienti. E´ possibile cercare o verificare se un operatore è un reale igienista dentale negli appositi registri che è possibile visionare sul sito www.unid.it .

Si conclude la nostra chiacchierata con il Dott. Igor De Pasquale che lo ringraziamo per la sua disponibilità su una tematica a molti sconosciuta. Grazie anche a voi.






Fonte: di G. Carpo
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio