11 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > SPETTACOLI

Il Cantagiro 2014: a Fiuggi Francesco Simone Batia di Acquedolci riceve il premio della Critica. Consensi anche per il messinese Vincenzo Belfiore.

06-10-2014 21:07 - SPETTACOLI
Si è appena conclusa l´edizione 2014 de "Il Cantagiro", lo storico concorso canoro fondato nel 1962 da Ezio Radaelli, con i cantanti provenienti da tutta Italia che hanno superato le selezioni provinciali e regionali per accedere alla fase finale svoltasi dal 29 settembre al 5 ottobre a Fiuggi.

Fra i 5 candidati selezionati nelle tappe messinesi, gestite in esclusiva da Il Mezzo Network di Giuseppe Surace, che hanno superato la selezione regionale di Pozzallo e quindi hanno partecipato alla fase finale di Fiuggi, spiccano il vincitore della tappa di Alì Vincenzo Belfiore e il vincitore della tappa di Sant´Agata di Militello Francesco Simone Batia protagonisti della finalissima di sabato 4 ottobre. Un´edizione straordinaria quella del 2014, connotata da un livello artistico veramente elevato e da brani inediti interessanti, che ha messo in imbarazzo la giuria di qualità.

Il premio della critica è andato al cantautore di Acquedolci Francesco Simone Batia, molto acclamato dal pubblico, che ha proposto "l´estate", un brano originale che tratta tematiche sociali raccontando il mondo del lavoro, le difficoltà dei mestieri ed in particolare degli artisti che cercano di sbarcare il lunario nel difficile campo della musica.

Il suo brano, assieme a quello del giovanissimo messinese Vincenzo Belfiore, già noto per la partecipazione nel 2011 allo show di Rai 1 "ti lascio una canzone" condotto da Antonella Clerici, sarà inserito nella compilation 2014 de "Il Cantagiro", che conterrà i brani dei finalisti e di tutti coloro che si sono distinti nel corso della manifestazione.

Vincitrice assoluta la pugliese Giuliana Tecce con il brano "la porta", che ha ricevuto il premio che lo scorso anno era toccato al siciliano Dave Monaco.

Le prossime selezioni de Il Cantagiro, gestite da Il Mezzo Network di Giuseppe Surace, responsabile per Messina e provincia, partiranno da gennaio 2015.




Fonte: Paolo Surace

TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account