11 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > SPETTACOLI

Giancarlo Trimarchi del Liceo Classico "E. Trimarchi" di S. Teresa vince il premio Agon Zanklaios "Certamen Graecum Messanense"

02-03-2014 21:24 - SPETTACOLI
"la traduzione corretta è stata resa in buona forma italiana e il commento si distingue per la sua puntualità e per l´analisi delle strutture stilistiche". Con questa motivazione il Presidente della Commissione giudicatrice il Prof.re Renzo Tosi dell´Università di Bologna ha assegnato il primo premio della prima edizione dell "Agon Zanklaios - Certamen Graecum Messanense" allo studente del Liceo Classico "E. Trimarchi" di S. Teresa di Riva - Giancarlo Trimarchi.

L´evento organizzato dal Liceo Classico "G. La Farina" ha visto vincitore il giovane studente del Liceo santateresino Giancarlo Trimarchi, al secondo posto Francesca Prestipino del Liceo Classico "La Farina", terzo posto per Maria Sofia Morgante del "Maurolico"

Alla prima edizione Agon Zanklaios hanno partecipato gli studenti iscritti al quarto e al quinto anno dei Licei Classici della Campania, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia con una votazione scolastica di almeno otto decimi in Greco. La Commissione giudicatrice era composta da cinque professori di greco, presieduta dal Prof. Renzo Tosi dell´Università degli Studi di Bologna. La prova consisteva nella traduzione dal greco di un brano scelto a cura della Commissione giudicatrice, tratto dalle Historie di Tucidide, integrata da un commento di carattere linguistico e storico-letterario in italiano.

La prova (tenutasi nella giornata di Sabato 1 marzo, ha avuto inizio alle ore 9.00 , il tempo massimo a disposizione per gli studenti era di cinque ore, che si sono cimentati nella traduzione e nel commento dei paragrafi 1-3 del libro 7 capitolo 70 dello storico del V secolo a.C. Tucidide. Il brano, incentrato sulla manovra navale messa in atto dai Siracusani per proteggere il porto dall´attacco degli Ateniesi, pone l´accento sulla tenacia dimostrata da entrambi gli schieramenti nel corso della battaglia e narra il vano tentativo da parte della flotta ateniese, guidata da Nicia, di distruggere lo sbarramento siracusano.

La proclamazione dei vincitori si è svolta nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, stamattina alle ore 11.00. I primi tre classificati hanno ricevuto premi in denaro: al primo 500,00 Euro, al secondo 350,00, al terzo 250,00, attestato di partecipazione per tutti i partecipanti.

Frequentare il Liceo classico e cimentarsi nel lavoro di traduzione - ha dichiarato Giancarlo Trimarchi - significa imparare ad esprimere il proprio pensiero in modo lineare ed organizzato nella consapevolezza che il confronto con i classici latini e greci rappresenta il modo più efficace per conoscere il nostro presente alla luce del passato e progettare così il nostro futuro.
Giunto quasi alla fine del mio percorso quinquennale - afferma il neo vincitore del premio - mi sento di dire che sono riuscito ad acquisire una forma mentis umanistica e scientifica, critica, problematica, che mi ha insegnato l´osservazione attenta dei particolari e l´applicazione di un metodo efficace per la risoluzione di problemi nei vari ambiti del sapere
".


TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio