29 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > Cronaca

Controllo del territorio perquisizioni domiciliari, due Istituti Liceali nei Comuni di S. Teresa di Riva, Furci Siculo, Limina, Savoca e Giardini Naxos: 5 arresti

28-01-2017 23:19 - Cronaca
La Compagnia Carabinieri di Taormina, ha effettuato l´ennesimo servizio di controllo del territorio nei comuni di Santa Teresa, Furci Siculo, Limina, Savoca e Giardini Naxos.

L´operazione iniziata alle prime luci dell´alba e coadiuvata dalle unità cinofile di Nicolosi per cui il servizio ha visto impegnati oltre 20 militari ha portato all´arresto per detenzione ai fini di spaccio un cittadino italiano, classe´97; il giovane pusher che si è visto arrivare di prima mattina all´interno della propria abitazione i militari e le unità cinofile era già da tempo attenzionato. Infatti proprio il fiuto di uno dei cani dell´Arma ha fatto capire ai militari che il ragazzo detenesse della sostanza stupefacente. Al termine della perquisizione infatti ben occultato i militari hanno rinvenuto oltre 25 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. L´arrestato espletate formalità di rito è stato dichiarato in stato di arresto in attesa del giudizio di convalida innanzi alla competente autorità giudiziaria competente.

Altre perquisizioni personali e domiciliari hanno portato i militari ad arrivare nei comuni di Savoca e Limina ove i militari hanno segnalato al Prefetto un soggetto per uso personale.

Personale della Compagnia Carabinieri sempre con l´ausilio delle unita cinofile e dei militari della Stazione di Santa Teresa di Riva hanno poi setacciato il cortile del Liceo Classico e Scientifico di santa Teresa di Riva nell´orario della ricreazione oltre che nei giardini pubblici e vie laterali ed adiacenti.

A Giardini Naxos i militari hanno tratto in arresto un cittadino italiano, classe ´87 per evasione dal regime degli arresti domiciliari; l´uomo è stato sorpreso fuori il proprio domicilio dichiarato per la misura cautelare cui si trovava.

In Taormina, Giardini e Graniti inoltre i militari hanno notificato rispettivamente tre ordini di carcerazione per cui i tre soggetti coinvolti in fatti avvenuti in Taormina tra l´anno 2006 e l´anno 2009 sono stati portati presso il carcere di Messina "Gazzi".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie