27 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > Sport

B/1 - Il Savam Volley Letojanni apre il 2018 nella gara interna con il Modica.

05-01-2018 21:57 - Sport
La notizia buona è che il ritorno di Fernando Centonze in panchina ha riportato entusiasmo, in un ambiente deluso dagli ultimi risultati, e soprattutto voglia di ricominciare a vincere dopo due sconfitte consecutive contro Gupe Battiati e Cinquefrondi. Quella negativa è rappresentata invece dalle tre giornate di squalifica che la Federvolley ha inflitto a Stefano Remo, centrale della Savam Costruzioni Volley Letojanni (la società dovrà pagare anche un´ammenda di 290 euro) non sarà dunque a disposizione domani, alle ore 18, sul parquet del Pala "Letterio barca", nella prima gara del 2018.

Una partita che capitan Schifilliti e compagni disputeranno contro un Modica fanalino di coda, con soli 3 punti in classifica ma che, prima della pausa natalizia, ha deciso di esonerare il tecnico Aprile e chiamare in panca Claudio Benassi, con l´intenzione di raggiungere una salvezza ad oggi quasi proibitiva. Situazione decisamente diversa all´interno del gruppo letojannese che nel corso delle ultime tre settimane di fermo ha lavorato assiduamente, sia sul fronte atletico che su quello tecnico-tattico, con sedute dedicate ai pesi e alla visione dei filmati delle partite giocate finora dai ragusani.

Un roster, quello ibleo, composto da elementi di buon livello come il posto 4 Di Pasquale e l´opposto Genovesi, a caccia di punti preziosi per abbandonare l´attuale posizione in graduatoria. Di contro una Savam che scenderà in campo con il centrale Pino, Corso sulla linea opposta, D´Andrea come jolly, Ruggeri in ricezione, Princiotta e Mazza di banda e Schifilliti in cabina di regia. Sestetto simile a quello che ha giocato l´ultima gara del 2017 e che dovrà vincere a tutti i costi la prima delle 4 gare interne su 6 che rappresenteranno dei banchi di prova importanti per comprendere se gli jonici invertiranno la rotta rispetto agli ultimi tempi.

E per fare ciò bisognerà non guardare la classifica ma pensare di partita in partita, dando il tutto per tutto già a partire da domani, quando in quel di Letojanni arriveranno gli arbitri Caltagirone e La Mantia di Palermo per dirigere un incontro al quale parteciperà, come al solito, una cornice di pubblico proveniente non solo dai dintorni.


Fonte: di "Enrico Scandurra"

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
refresh


cookie