26 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > Cultura

A Taormina dal 24 al 28 Giugno "Padri e figli" nel segno di Pirandello al Festival Taobuk.

10-02-2017 22:56 - Cultura
Alle speranze e l´eredità delle diverse generazioni, presenti e future, con un ricordo della figura di Luigi Pirandello, sarà dedicata la settima edizione di Taobuk. Taormina international book festival, che si svolgerà a giugno, dal 24 al 28, nella località siciliana in provincia di Messina.

Quest´anno la rassegna, ideata e presieduta da Antonella Ferrara e con la direzione artistica di Franco Di Mare, si occuperà del tema «Padri e figli» (l´anno scorso il festival era intitolato «Gli altri»).

«Un argomento—illustra la presidente Ferrara — che abbiamo pensato a lungo e ci ha conquistato. Lo intendiamo in senso non solo familiare ma come passaggio di testimone tra le generazioni, come trasmissione dei saperi e delle esperienze. Tutti gli incontri con scrittori, artisti, giornalisti ruoteranno in qualche modo intorno a questo elemento, e a tutti chiederemo chi sono stati i loro maestri».

La formula prevede l´intreccio di varie discipline a partire dalla letteratura, ¡I teatro, le arti, il cinema, la musica, e proporrà incontri, mostre, concerti e reading con autori e artisti italiani e stranieri.

«Una novità importante dei programma — conclude Ferrara — sarà la sezione di chiusura, tutta dedicata a Luigi Pirandello nei 150 anni dalla nascita, con spettacoli e incontri: una giornata che si chiamerà, citando il suo romanzo, "i vecchi e i giovani"

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie