12 Luglio 2020
news

A Palazzo dei Leoni convegno sul "Lavoro". Il riscatto sociale, i soggetti affidati, gli effetti socio economici e le riflessioni sul lavoro.

28-06-2016 12:18 - News MESSINA e PROVINCIA
Prenderà il via tra breve, alle ore 15.30 il convegno dal titolo "Lavoro: riscatto sociale. Soggetti affidati, messi alla prova e semiliberi: effetti socio-economici nella comunità. Riflessioni" che si svolgerà presso il Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni a Messina.

All´incontro parteciperanno: il Sindaco metropolitano, prof. Renato Accorinti; il Commissario, dott. Filippo Romano; il Segretario Generale e Responsabile Prevenzione e Corruzione della Città Metropolitana di Messina, Avv. Maria Angela Caponetti; il docente di Diritto Costituzionale dell´Università degli Studi di Messina, Prof. Luigi D´Andrea; il docente di Pedagogia dell´Università degli Studi di Messina, Prof. Antonio Michelin Salomon; il Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Messina, Dott. Nicola Mazzamuto; il Direttore della Casa Circondariale di Messina, Dott. Calogero Tessitore; il Direttore dell´Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Messina, Dott.ssa Angela Sciavicco; il Presidente dell´Ordine degli Avvocati di Messina, Avv. Vincenzo Ciraolo e, in rappresentanza del Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria della Sicilia, la Dott.ssa Pina Irrera.

Modererà i lavori il Vice-Segretario Generale e Dirigente Direzioni I e V della Città Metropolitana di Messina, Avv. Anna Maria Tripodo.

La Città Metropolitana di Messina ha stipulato con la Casa Circondariale di Messina, l´Ufficio Esecuzione Penale Esterna e il Tribunale di Messina il progetto "Cura l´ambiente – Pensa al futuro" che contempla un percorso di integrazione, miglioramento e reinserimento nel mondo del lavoro di soggetti svantaggiati con l´obiettivo di contrastare ogni forma di discriminazione nel mercato occupazionale e permettere un graduale reinserimento sociale e la realizzazione di condotte riparative.

I soggetti coinvolti nel progetto costituiscono una risorsa sociale ed economica importante, nell´ottica della spending review adottata dall´Ente, e sono impegnati in varie attività realizzate a "costo zero".

Tra le azioni più qualificanti portate avanti figurano la cura della Riserva Naturale Orientata di Capo Peloro, la manutenzione degli edifici di proprietà o in uso all´Ente e delle scuole superiori, piccoli traslochi, riordino archivi, manutenzione degli spazi a verde ed aree esterne.














Fonte: Redazione

TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account