17 Novembre 2019

news
percorso: Home > news > Cultura

22 Ventidue - Come i miei anni. Come i miei sogni del cassetto, la prima opera letteraria della giovane Roberta Lo Scrudato.

25-10-2019 12:14 - Cultura
“L’amore può smuovere mari e monti. Fate tutto ciò che nella vostra vita amate”. “Amor vincit Omnia” è la frase dipinta sul muro della sua camera, perchè per lei l’amore vince sopra ogni cosa”. “Trova sempre un problema ad ogni soluzione, anche se spesso, fortunatamente, succede il contrario”. “Pone sempre l’amore al centro di tutto”. “Amante della cultura, dell’arte e dell’insegnamento, ama scrivere delle storie che in giro ascolta”.

22 VENTIDUE - Come i miei anni. Come i miei sogni nel cassetto, la prima opera letteraria della giovane 23enne agrigentina Roberta Lo Scrudato, studentessa in Giurisprudenza all’Università di Palermo Domenica scorsa (20 Ottobre 2019), a San Giovanni Gemini presso la Galleria d’Arte CM design ha presentato la sua opera letteraria 22 Ventidue trattato da una storia vera.

I protagonisti?: una bambina di sette anni di nome Mia con tanti, tantissimi sogni nel cassetto che amava associare a qualcosa, Salvador dal fascino irresistibile, barbetta e baffo brizzolato, Mary Anne una donna bella, dal cuore di ghiaccio, il rispetto al primo posto, una donna forte, svolgeva i suoi ruoli con serierà e disinvoltura, Vittorino e Annabell, erano innamorati, la coppia perfetta, la vita però, un giorno, gli tolse ciò che di più caro avevano, Delia, silenziosa, semplicità e rispetto le sue caratteristiche, Venceslao metteva timore, ma in fondo era la persona più buona del mondo, Fiamma affascinante, invidiabile e perfetta, bruciava di vita, prepotente nella vita delle persone, infine Timo ed Ambra il loro cuore apparteneva alle persone che più amavano al mondo, le uniche che hanno scelto per passare la vita insieme.

Questi i protagonisti di una storia vera, La storia di Mia, protagonista del romanzo, è disponibile in tutte le librerie Mondadori, sul sito Mondadori Store o ancora sul sito www.venti2.it., un libro, una bambina che parla agli adulti, dove il suo eroe è suo papà. La sua è una vita normale, come quella di tutte le altre bambine della sua età. Tutto sembra perfetto, tutto apparentemente sembra nella norma fino a quando, un giorno di Novembre, tutto cambierà. La sua vita non sarà più la stessa e lei potrebbe non rivedere più suo padre per molto, moltissimo tempo. Forse anche per un'eternità. Da quel giorno dovrà lottare contro un mondo oscuro, un mondo crudele, a lei da sempre sconosciuto.

Inizia così una corsa contro il tempo, una corsa lontano dalla sua famiglia, da suo padre, ma che poi si rivelerà una rincorsa per potersi lanciare sulla sua nuova vita, per prenderla in mano, consapevole che questa volta potrà finalmente stringerla a sé forte, molto forte. Dovrà essere molto più veloce dei suoi tanti desideri scritti e nascosti nel suo cassetto, prima che questi vengano consegnati ad una donna. Sì, una donna. Una sola donna, che vedrà in ogni posto, richiama tutta l'attenzione di Mia. Chi sarà? Chi è Mia? È un incubo, una follia o la semplice realtà? Molti sono gli interrogativi.



[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio