19 Settembre 2021
news
percorso: Home > news > Cultura

S. Teresa di Riva: Il giornalista Giuseppe M. Cicala presenta “Viaggia la domenica e non il lunedì”, sua prima esperienza letteraria.

06-02-2021 18:35 - Cultura
Il noto giornalista della riviera dal tratto pungente e critico delle cronache joniche, Giuseppe Massimo Cicala, ha pubblicato il suo primo libro, tratto dai ricordi ereditati dal padre e narra le vicissitudini della sua famiglia paterna in una Santa Teresa di Riva di fine Ottocento ai giorni nostri.

Viaggia la domenica e non il lunedì” è un atto d’amore e di gratitudine di un figlio, Massimo, verso il proprio genitore e i nonni. Non si potrebbe non definirlo diversamente.

128 pagine di reminiscenze familiari, che hanno formato e arricchita la vita del giornalista Cicala, saldando la propria appartenenza ad un territorio che cresceva e distingueva dopo l’indipendenza ottenuta dalla città baronale di Savoca nella seconda metà dell’Ottocento siciliano.

La genesi di questo lavoro - dichiara Cicala - affonda i primissimi esordi dalle tradizioni orali che hanno accompagnato la mia infanzia. Notavo, con il tempo che le notizie in arrivo, più e più volte raccontate, intanto arrivavano da più direzioni, segno che erano diversi i parenti, nei diversi ‘rami’ che erano specializzati nei racconti di un tempo.
L’altra parte, non meno affascinante, era che i ricordi affondavano in tempo davvero lontano dal mio, e per di più – afferma il giornalista - vi erano addirittura episodi di vero e proprio contatto storico ed umano tra le varie discendenze, spesso senza sapere di un futuro ‘apparantamento’ o addirittura senza aver mai considerato tale conoscente come proprio futuro parente, in quanto eventi naturali o drammatici magari portavano via dalla vita terrena o l’uno o l’altro.

Noi l’opera prima dello scrittore Cicala l’abbiamo letta e ad una prima impressione ci siamo trovati con una modalità di scrittura non abituale ma del tutto rispecchiante il tipico modo di comunicazione di Cicala nelle vesti da giornalista, poi la storia ci ha rapiti ed è stato un turbine di empatica condivisione di sensazioni sopite, di piacevole scoperta di una realtà non lontana da quella presente, dal sapore nostalgico di cose care appartenute ieri ed oggi scomparse.

Le memorie di Cicala sono in effetti le memorie che tanti di noi han vissuto nei racconti o aneddoti dei nostri genitori, rimanendo nella sfera dei ricordi personali. Ma tornano presenti e vividi nel momento in cui, leggendo “Viaggia solo la domenica e non il lunedì”, quella storia familiare la senti, in parte, anche tua.

L’opera prima dello scrittore Cicala è nata come biografia del padre Giovanni Gicala (1921-2001) ed abbraccia un lasso di tempo dagli ultimi del ‘700 ad oggi, ricostruendo episodi e fatti storici per ben 7 generazioni Cicala.

L’ebook (ad uso gratuito in formato PDF) è arricchito da oltre 60 foto d’epoca inedite, tavole analogiche, ed una vignetta di satira, documenti storici inediti e da una post fazione di Santino Mastroieni, il cover editing è di Giuseppe Androne.
Per la stesura del libro lo scrittore si è avvalso anche della collaborazione di Salvatore Coglitore e Fabrizio Sergi.

In attesa del lancio della prossima opera, dal titolo ancora provvisorio, come ha annunciato lo stesso Cicala, non ci resta che augurare buona lettura di “Viaggia solo la domenica e non il lunedi”.



Fonte: Rosa Anna Salsa
video
S.Teresa di Riva: Il giornalista Giuseppe M. Cicala presenta “Viaggia la domenica e non il lunedì”.

Un po di pensieri in libertà sulla biografia: “Come avviene spesso, questo lavoro è nato un po’ per gioco, un po’ per scherzo, un po’ per scientifica progettazione. Con il passare degli anni mi sono reso conto che mettendo insieme gli episodi più volte sentiti raccontare da piccolo, si sarebbe potuta ricostruire un bel pezzo di storia, vorrei dire dal 1830-40 ad oggi, coinvolgendo un gran numero di persone, fatti, storie, tradizioni, costume, ed altro!”


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio